Minimalismo: l’arte della semplicità (secondo me anche felicità)

Sono sempre stata affascinata dalla semplicità, dalla riduzione dell'inutile. Il consumismo ha creato dipendenza dall'oggetto futile. Inconsciamente, questa necessità ci porta ad uno stato confusionale per cui il possidere ingenti quantità di beni volti a sopperire ogni (eventuale) necessità, ci rassicura. Il bisogno di sicurezza quindi viene riversato nel possesso, ma ciò che avvertiamo è … Leggi tutto Minimalismo: l’arte della semplicità (secondo me anche felicità)